Il treno della vita.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Il treno della vita.

Messaggio  Gregor il Lun Mag 28, 2012 1:40 am

L'ho cercata e l'ho trovata...
Non è vero che fabbrico veleno... tutt'altro...
Io sono Bruno... Un Bruno che qui dentro quasi nessuno conosce tranne Angela e Doris...
Si! A volte salto sopra le righe, a volte mi rendo antipatico, a volte posso sembrare scorbutico ed insopportabile, ma è il mio modo di mascherarmi... Io in realtà non sono niente di tutto questo. Questa è solo la corazza, quella corazza della quale parla spesso Angela...
Sapete? Ho sempre paura a mostrarmi per quello che sono... Sono fatto così, un lato del mio modo d'essere che ho sempre cercato di soffocare... Per pura vigliaccheria.

"IL TRENO DELLA VITA"


Bello il treno della vita. Bello e soprattutto vero. Si!... c'è un sacco di gente su quel treno... tutta gente che conosco... tutta gente con il quale ho diviso qualcosa della mia esistenza... Si!... Qualcuno non c'è più... sono dovuti scendere in stazioni intermedie. Fermate senza nome... solo una data... Ricordo tutto di loro, con tanta precisione che ancora mi pare di averli accanto a me...
Ad ogni stazione una data, qualcuno che scende e qualcuno che sale. Sento una punta di rimpianto ripensando alle prime stazioni di quel viaggio, quando queste hanno coinciso con eventi particolari e speciali della mia vita, eventi importanti impressi in modo indelebile nella mia mente, eventi che nel bene e nel male mi hanno accompagnato fino ad oggi.
Non so quanto ancora durerà questo mio viaggio, dieci, vent'anni? Un giorno o forse anche meno? Non so, ma non ho paura che il treno si fermi per me. Importante è che altri proseguano quello che è stato il "Mio" viaggio.
Si!... La "Stazione Centrale". La so che troverò i volti a me cari, volti sorridenti e rassicuranti, entità che mai ho potuto dimenticare che con il loro abbraccio sapranno farmi dimenticare ciò che di bello ho lasciato sul treno.
Non ho rimpianti se non uno, uno soltanto ma che non rivelerò mai a nessuno, che serberò gelosamente nascosto nella mia mente e nella mia anima…
Si! Il treno della vita prosegue la sua corsa sui binari del tempo.
C'è tutto... ma proprio tutto lì sopra. Le mie gioie e le mie tristezze, le mie vittorie e le mie disfatte,le mie speranze e le mie delusioni, tutto racchiuso e gelosamente conservato dentro grandi valigie. Ogni mio ricordo, ogni mia esperienza è una "Perla" che non intendo portare con me. Ogni tanto ne distribuisco qualcuna alle persone più care che con me condividono questo lungo viaggio. Vorrei soltanto che quando sarà il mio momento di scendere, quelle valigie fossero già vuote...



Gregor

Numero di messaggi : 1081
Età : 66
Località : Un angolo di Paradiso... Il Mio...
Data d'iscrizione : 31.08.08

Foglio di personaggio
Gioco di Ruolo:

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum