Quando si dice lo schifo...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quando si dice lo schifo...

Messaggio  Gregor il Mer Apr 04, 2012 8:39 pm

Semplicemente vergognoso...
Giracchiando sul web, ho trovato questa notizia a firma di Mario Giordano...
Mi piace sottoporla anche alla vostra attenzione. Personalmente ho provato uno schifo immenso...
Non bastava far pagare l'IMU ai vecchietti propietari di casa e ospiti a caro prezzo in quei ghetti pomposamente chiamate "Case di riposo"... "Ricoveri per anziani" o più appropriatamente, come li chiamo io; "Dimenticatoi"...
L'illuminata casta che ci governa, ha pensato bene che le banche siano ancor più bisognose dei nostri poveri vecchietti e quindi di esentarle dal pagamento dell'imposta comunale sugli immobili, ora IMU (imposta municipale unica)...
Questa gente... la nostra classe dirigente è fuori dal mondo. Posso dirla in due semplici parole? Fanno schifo (opinione del tutto personale s'intende!!!)

Già! Ma di quei famosi tagli alle spese della politica?... Dei tagli agli emolumenti dei nostri beneamati parlamentari... Della riduzione del numero dei parlamentari e loro lacchè? Se ne parla sottovoce per paura di essere uditi, se ne parla sottovoce sperando di non doverne parlare più... sperando che la gente travolta più che dalla crisi, dalle manovre poste in atto per gestire al meglio questa crisi, se ne dimentichi...
BENE!!! IO NON DIMENTICO!!! Verrà il momento in cui dovremo tornare tutti alle urne... Bene! In quel momento, io spero che anche altri come me ricordino.
Certo che andrò a votare, sono un buon cittadino io, ma non lascerò che altri possano godere del mio consenso. Chi ha testa per intendere, intenda e faccia tesoro.
Una cosa mi sto chiedendo. Ma questa gente ha mai sentito parlare di un sentimento che si chiama vergogna?... Si! Perché io mi vergogno di dare il mio voto a gente così, mi sento umiliato come uomo prima e come cittadino poi...

Semper ad majora...





11:32 - Toh, che strano: le banche vengono salvate dall’Imu (al contrario dei vecchietti dell’ospizio che la devono pagare fino all’ultimo centesimo) e le grande stampa non s’indigna nemmeno un po’. I lettori di Tgcom24 (e i telespettatori del canale all news) conoscono il fatto: lo stiamo rilanciando da ieri pomeriggio. E’ un fatto che c’indigna. In Senato, infatti, è stato bocciato senza pietà l’emendamento che tendeva a salvare dalla tassa sulla casa gli anziani ospiti delle case di riposo. E invece è stato approvato (con il parere favorevole) del governo quello che esenta dal pagamento le ricche fondazioni bancarie. Vi pare una notizia? A noi sì. Vi pare un fatto su cui accendere almeno un po’ di polemica? A noi sì. Vi pare un argomento su cui far esercitare qualche editorialista? A noi sì. Alla grande stampa invece no. Non ci credete?
Provate a cercare su quotidiani come il Corriere o Repubblica questa informazione. Faticherete a trovarla. Eppure erano gli stessi quotidiani che scatenarono il putiferio sull’Imu alla Chiesa, no? E se è giusto che la Chiesa paghi l’Imu, non è altrettanto giusto che la paghino le fondazioni bancarie? C’è forse un motivo al mondo per cui è lecito esentarle? E c’è forse un motivo al mondo per cui chi s’indignava per la Chiesa ora non s’indigni con le banche? Non sarà mica perché le banche sono le proprietarie dei suddetti giornaloni? Non ci vogliamo credere: ogni giorno da quelle colonne ci vengono propinate lezioni di autonomia e di indipendenza, possibile sacrificare tutto per aiutare le banche padrone a diventare ancor più ricche (ai danni dei vecchietti dell’ospizio)?

Mario Giordano

Gregor

Numero di messaggi : 1081
Età : 66
Località : Un angolo di Paradiso... Il Mio...
Data d'iscrizione : 31.08.08

Foglio di personaggio
Gioco di Ruolo:

Tornare in alto Andare in basso

Vergogna è una parola sconosciuta. Salvano le banche dall'IMU ,ma non le imprese. Salvano le banche dall'IMU ,ma considerano seconda casa a chi è in una casa di riposo o a chi ha ceduto ,in commodato d'uso al proprio figlio o ai genitori,l'unica casa

Messaggio  Doris1 il Gio Apr 05, 2012 12:45 pm

Gregor ha scritto:Semplicemente vergognoso...
Giracchiando sul web, ho trovato questa notizia a firma di Mario Giordano...
Mi piace sottoporla anche alla vostra attenzione. Personalmente ho provato uno schifo immenso...
Non bastava far pagare l'IMU ai vecchietti propietari di casa e ospiti a caro prezzo in quei ghetti pomposamente chiamate "Case di riposo"... "Ricoveri per anziani" o più appropriatamente, come li chiamo io; "Dimenticatoi"...
L'illuminata casta che ci governa, ha pensato bene che le banche siano ancor più bisognose dei nostri poveri vecchietti e quindi di esentarle dal pagamento dell'imposta comunale sugli immobili, ora IMU (imposta municipale unica)...
Questa gente... la nostra classe dirigente è fuori dal mondo. Posso dirla in due semplici parole? Fanno schifo (opinione del tutto personale s'intende!!!)

Già! Ma di quei famosi tagli alle spese della politica?... Dei tagli agli emolumenti dei nostri beneamati parlamentari... Della riduzione del numero dei parlamentari e loro lacchè? Se ne parla sottovoce per paura di essere uditi, se ne parla sottovoce sperando di non doverne parlare più... sperando che la gente travolta più che dalla crisi, dalle manovre poste in atto per gestire al meglio questa crisi, se ne dimentichi...
BENE!!! IO NON DIMENTICO!!! Verrà il momento in cui dovremo tornare tutti alle urne... Bene! In quel momento, io spero che anche altri come me ricordino.
Certo che andrò a votare, sono un buon cittadino io, ma non lascerò che altri possano godere del mio consenso. Chi ha testa per intendere, intenda e faccia tesoro.
Una cosa mi sto chiedendo. Ma questa gente ha mai sentito parlare di un sentimento che si chiama vergogna?... Si! Perché io mi vergogno di dare il mio voto a gente così, mi sento umiliato come uomo prima e come cittadino poi...

Semper ad majora...





11:32 - Toh, che strano: le banche vengono salvate dall’Imu (al contrario dei vecchietti dell’ospizio che la devono pagare fino all’ultimo centesimo) e le grande stampa non s’indigna nemmeno un po’. I lettori di Tgcom24 (e i telespettatori del canale all news) conoscono il fatto: lo stiamo rilanciando da ieri pomeriggio. E’ un fatto che c’indigna. In Senato, infatti, è stato bocciato senza pietà l’emendamento che tendeva a salvare dalla tassa sulla casa gli anziani ospiti delle case di riposo. E invece è stato approvato (con il parere favorevole) del governo quello che esenta dal pagamento le ricche fondazioni bancarie. Vi pare una notizia? A noi sì. Vi pare un fatto su cui accendere almeno un po’ di polemica? A noi sì. Vi pare un argomento su cui far esercitare qualche editorialista? A noi sì. Alla grande stampa invece no. Non ci credete?
Provate a cercare su quotidiani come il Corriere o Repubblica questa informazione. Faticherete a trovarla. Eppure erano gli stessi quotidiani che scatenarono il putiferio sull’Imu alla Chiesa, no? E se è giusto che la Chiesa paghi l’Imu, non è altrettanto giusto che la paghino le fondazioni bancarie? C’è forse un motivo al mondo per cui è lecito esentarle? E c’è forse un motivo al mondo per cui chi s’indignava per la Chiesa ora non s’indigni con le banche? Non sarà mica perché le banche sono le proprietarie dei suddetti giornaloni? Non ci vogliamo credere: ogni giorno da quelle colonne ci vengono propinate lezioni di autonomia e di indipendenza, possibile sacrificare tutto per aiutare le banche padrone a diventare ancor più ricche (ai danni dei vecchietti dell’ospizio)?

Mario Giordano

Doris1

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 01.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice lo schifo...

Messaggio  Gimand il Gio Apr 05, 2012 3:45 pm

Cari amici, mi stupisco dello stupore (e dello schifo). Gira e rigira è sempre la solita storia: FORTI CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI
avatar
Gimand

Numero di messaggi : 281
Età : 67
Località : Domus Oscellae, oppure, se preferite: Domodossola (VB)
Data d'iscrizione : 20.01.09

Foglio di personaggio
Gioco di Ruolo:

Tornare in alto Andare in basso

Quindi : nulla di nuovo sotto il sole.

Messaggio  Doris1 il Gio Apr 05, 2012 5:41 pm

Gimand ha scritto:Cari amici, mi stupisco dello stupore (e dello schifo). Gira e rigira è sempre la solita storia: FORTI CON I DEBOLI E DEBOLI CON I FORTI

Doris1

Numero di messaggi : 98
Data d'iscrizione : 01.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quando si dice lo schifo...

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum